Arte, storia e cultura

PubblicitÓ

Chiese in Versilia, in Vacanza tra arte e religione...

La Versilia, seppur conosciuta in modo particolare per le sue località balneari e per gli spazi verdi, ha alle sue spalle un grande bagaglio storico-culturale. Visitare le sue Chiese è un modo per scoprire la cultura, la storia e i personaggi che nel corso degli anni hanno dominato questi luoghi.

Duomo di S. Martino

Fu costruito intorno al sec.XIV su una chiesa preesistente e subì importanti lavori di restauro nel corso degli anni anche se i più evidenti si ebbero intorno all’ 800. Il Duomo sorge sopra ad un’ampia gradinata di marmo, stesso materiale di cui si costituisce anche la facciata. Al centro della facciata notiamo il grande rosone centrale ampiamente decorato. Sulla porta centrale un grande stemma mediceo raffigura S.Giovanni Battista.
All’interno si possono ammirare opere scultoree di Stagi, opere pittoriche di Matteo Rosselli e le formelle bronzee della Via Crucis dello scultore conteporaneo Marcello Tommasi.

Pietrasanta.

Chiesa dei Santi Lorenzo e Barbara

L’interno come del resto l’esterno della Chiesa ospita un’arrchittettura che rispecchia gli anni tra il ‘500 e il’600. Possiamo scorgere opere in marmo atribuite a Jacopo Benti e la famosa cappella del Soccorso.

Seravezza.

Chiesa di San Pietro

Ubicata nella frazione di Retignano, la chiesa conserva all’interno due assali di marmo, uno dei quali è probabilmente attribuibile a Lorenzo Stagi.

Stazzema.

Pieve di San Pantaleone a Elici

Si trova nella frazione di Pieve a Elici e consta di due fasi edilizie diverse. La chiesa ha una struttura decorativa abbastanza spoglia, al suo interno però ospita opere dei Riccomanni e l’affresco del ‘300 della Madonna con bambino.

Pieve a Elici, Massarosa.

Chiesa di San Pietro

Vi si accede dalla porta dell’antico convento benedettino ed ha conservato la sua struttura medioevale nonostante sia stata soggetta a numerose ricostruzioni.Il portale d’ingresso conserva la lunetta originale mentre molte parti all’interno non hanno conservato resti visibili. Agli inizi del Novecento è stata costruita un’altra porta per facilitare lingresso dei fedeli.All’interno è possibile ammirare il tabernacolo e l’acquasantiera del XV secolo.

Camaiore.

Chiesa di Santa Maria Assunta

Situata all’interno del centro storico di Camaiore, può considerarsi un vero e proprio esempio per quanto riguarda l’architettura ecclesiastica del 1200. La parte più antica si può riscontrare nel campanile. Nel 1534 fu danneggiata da un terremoto dopo il quale fu completamente restaurata. All’interno possiamo osservare grandi decorazioni come il rosone in facciata e i magnifici arredi cinquecenteschi.
Camaiore.

Chiesa di Sant’Agostino

Di impianto gotico, domina con la sua caratteristica scalinata tutta la piazza di Pietrasanta. Costruita dai padri agostiniani con l’aiuto dei lucchesi in un periodo di massimo splendore economico per la città, comprende il chiostro e l’omnimo convento a est dell’edificio.

Pietrasanta.

Chiesa di Sant’Andrea.

Interessante non solo per l’aspetto architettonico, ad opera dell’ingegnerr Michele Cervelli, ma anche perché all’interno è sepolto Sant’Antonio Maria Pucci che operò tanto nella chiesa.

Viareggio.
 

Vota il contenuto di questa pagina - Punteggio da 1 a 5 1 2 3 4 5

Torna in cima alla pagina

Contributo Voto: 2,7 | Commenti (0) | Scrivi Commento

Realizzazione Siti Web e Portali Verticali - Rel. 1.11